Il confine immaginario

il-confine-immaginario

il-confine-immaginarioAlcuni anni fa venne alla scuola il manager di una grossa azienda il quale era attanagliato dalla paura di parlare in pubblico, cosa tutt’altro che piacevole per una persona nella sua posizione. La paura di quest’uomo però aveva una curiosa caratteristica: quando il soggetto si esprimeva in italiano essa si manifestava in tutta la sua invalidante intensità. Se invece pronunciava (sempre davanti ad un pubblico) lo stesso discorso ma in una lingua straniera, la paura sembrava non attivarsi ed egli riusciva a parlare in maniera disinvolta e rilassata.

Questo caso apparentemente bizzarro, non è altro che una delle tante dimostrazioni lampanti che la maggior parte dei nostri blocchi e dei nostri limiti hanno la loro origine nel linguaggio (quello del paese di origine). Il linguaggio genera il cosiddetto dialogo interno che a sua volta dà vita al ragionamento che è il responsabile della tracciatura di linee di confine che spesso ci tengono imprigionati impedendoci di realizzare i nostri sogni.

CLICCA QUI per scaricare la dispensa gratuita di approfondimento autoipnosi con una prima lezione e tecniche applicabili da subito. Continua anche a seguirci per le altre puntate…

Sei sinceramente interessato/a ad approfondire e padroneggiare queste materie con un Master?

Questo ti dà anche la possibilità di intraprendere un percorso professionale sia part-time che full-time!

Compila il seguente modulo per ricevere tutte le indicazioni necessarie ad accedere alla nostra formazione: